cerca
area riservata indirizzo email
password
L'Associazione IPOL

L'associazione Istituto Psicoanalitico di Orientamento Lacaniano (IPOL) è un'associazione senza fini di lucro, nata per iniziativa di un gruppo di psicoanalisti lacaniani continua +

Criteri di ammissione

Poiché la formazione che IPOL dispensa non è alternativa alla formazione psicoanalitica personale, viene considerato come un prerequisito necessario all’iscrizione ad IPOL l’aver iniziato una psicoanalisi personale. Sono considerate tutte le scelte relative agli psicoanalisti appartenenti alle Scuole di Psicoanalisi dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi. Nel caso la scelta del Candidato sia caduta su altri psicoanalisti, la situazione sarà valutata caso per caso.
La psicoanalisi personale, pur rappresentando un prerequisito allo svolgimento del corso di studi, si riferisce ad una dimensione più propriamente soggettiva dell’esperienza psicoanalitica. Per questo nel suo svolgimento essa segue tempi e modi suoi propri, sotto la responsabilità dello psicoanalista, che ne rende conto nei luoghi preposti. Essa dunque non rientra in alcun caso nel conteggio delle ore di formazione impartite dall’Istituto.

Il Candidato deve essere laureato in Psicologia o in Medicina e Chirurgia, o aver conseguito corrispondenti titoli ai sensi del nuovo ordinamento di cui al D.M. n. 509 del 1999 e successive modificazioni e integrazioni, ed essere iscritto al rispettivo Albo Professionale.
Il Candidato può essere ammesso ai corsi in assenza di abilitazione e di iscrizione all’Albo professionale sotto condizione, purché consegua l’abilitazione all’esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all’effettivo inizio dei corsi e provveda nei trenta giorni successivi alla decorrenza dell’abilitazione a richiedere l’iscrizione all’Albo.

La domanda di iscrizione deve in generale essere indirizzata all’Istituto almeno due mesi prima dell’inizio dei corsi.
Il Candidato deve sostenere un colloquio di ammissione con due Docenti dell’Istituto, tra i quali non può figurare lo Psicoanalista del Candidato. I colloqui sono volti a verificare le motivazioni all’iscrizione all’Istituto.
I Docenti incaricati dei colloqui comunicano l’esito positivo o negativo in merito all’ammissibilità del Candidato alla frequenza ai corsi. Per l’ammissione è necessaria la valutazione positiva di entrambi i Docenti. La comunicazione relativa all’accoglimento o meno della domanda di iscrizione viene comunicata al Candidato in forma scritta.

L’iscrizione viene perfezionata con il versamento della quota annuale di € 2.600,00, che può essere rateizzata.

JumpTop